Pasta al sugo

Partnership Istituto Professionale Galdus

Partnership Istituto Professionale Galdus

Ci piace guardare al futuro e puntare sui giovani, farli crescere all’interno della nostra struttura e formarli per circondarci di figure professionali preparate e responsabili.

La partnership con la scuola professionale di Galdus, nello specifico come azienda che si propone di accogliere stagisti del corso “Aiuto Chef”, ci permette di fare crescere giovani con una cultura specifica.

Stefano, uno dei due soci dell’azienda e responsabile delle cucine aziendali, è la persona che si occupa di accogliere e di far integrare lo stagista all’interno della squadra di cuochi e aiuto-cuochi. 

Il tempo passato in azienda, a fianco a professionisti esperti, permette agli stagisti di entrare a contatto con il mondo del lavoro e nello stesso tempo con i ritmi delle cucine, spesso stressanti ma sicuramente stimolanti.

Integrare la teoria con la pratica è il modo migliore per diventare un professionista a tutto tondo. 

Nella nostra azienda, i ragazzi della Gallus, potranno imparare concretamente a preparare ricette regionali, maturare una buona conoscenza merceologica degli alimenti, degli ingredienti e dei relativi metodi di conservazione e gestione, conoscere le norme igienico-sanitarie previste dalla legge, collaborare con i colleghi di reparto e sapersi integrare correttamente all’interno dello staff di cucina e del gruppo di lavoro.

Il nostro servizio di pasti veicolati si differenzia dai ritmi delle cucine dei ristoranti o grandi alberghi dato che non si devono preparare piatti in tempo reale ma pasti che devono pervenire presso le vari sedi entrotempistiche pre-concordate. 

Le diverse tipologie di target a cui ci rivolgiamo, dalle aziende agli asili, dalle case di cura ai bar, permetterà ai ragazzi di sperimentare i diversi tipi di cucina con le specifiche esigenze e attenzioni del caso e anche di  interagire con la nostra nutrizionista. 

La nutrizionista è una figura centrale nel nostro modus operandi, è infatti in grado di concepire pasti bilanciati e soprattutto in linea con le esigenze delle persone che li consumano. 

Gli anziani nelle case di cura hanno bisogno di attenzioni differenti rispetto ai bambini presenti negli asili, scuole o centri estivi e la formazione dello stagista comprenderà anche queste conoscenze che considerano regimi alimentari specifici da seguire, come: diete per celiaci, allergici al lattosio, diabetici, diete ipoproteiche o iperproteiche, variabili di tipo culturale o religioso.

Il tempo passato presso la nostra sede è di numero di mesi da inserire terminato questo periodo viene valutato l’inserimento all’interno della nostra struttura anche in base alle esigenze dello stagista e della scuola.

Per qualsiasi informazione chiamaci al numero 02 55607347